Background Image
Previous Page  10-11 / 86 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 10-11 / 86 Next Page
Page Background

Il foro viene

nuovamente intonacato

Lastra Rigips 2 x 20 mm

Isoresist Piano 120 mm

Lastra Rigips 2 x 20 mm

IPE 500

Simpson KNAGGE 125

Profilo a cappello Mégastil

Profilo a soffitto Mégastil 170

Profilo a soffitto Mégastil 140

Simpson SPF 370

Sezione trasversale

soffitto settore D

Oggetto

Swiss Tech Convention Center STCC,

1015 Ecublens / Losanna

Utilizzo

Centro congressi

Dimensioni

L / P / A 115 x 65 x 30 m,

superficie utile: ca. 14200 m

2

,

volume dell’edificio: ca. 158000 m

3

Importo

dell’investimento

CHF 126 mln.

Scadenze

Bando PPP 2006, colpo di vanga 2011,

completamento 2014

Committente

«MEG Ecublens CCR»: CS Real Estate Fund

Hospitality e CS Real Estate Fund / LivingPlus,

due fondi immobiliari della Credit Suisse AG

Rappresentante

del proprietario /

padrone di casa

EPFL Dipartimento di Real Estate e delle

Infrastrutture

Architetti

Richter Dahl Rocha & Associés

architectes SA, Losanna

Costruzione in

cartongesso

Léonardo Buzzurro SA, Givisiez

Prodotti

Pannelli in cartongesso RB / RF

12,5 / 15 / 18 + 20 mm = 10000 m

2

Pannello in fibra di gesso Rigidur = 800 m

2

Profili, vari: 12000 m

Lastre di gesso massiccio Alba

®

: 400 m

2

Autore

Andreas Stettler

Fotografie

Fernando Guerra

11

tec

architecture

I art I technology I eco

ar

Una delle molte possibili configurazioni nell’STCC.

Le file di sedili ruotabili di 180° e a scomparsa a livello della platea sono

collegate insieme a gruppi attraverso un sistema di tiranterie motorizzate.

© de Richter Dahl Rocha & Associés architectes SA

L’infrastruttura congressuale

unica in tutta Europa

impressiona allo stesso modo i

profani ed i professionisti.

Varianti configurative

A

Auditorio anteriore 1660 m

2

 /1757 posti a sedere

B

Auditorio posteriore 465 m

2

 /357 posti a sedere

C

Balcone 710 m

2

 /456 posti a sedere

A+B+C

Grande auditorio 2800 m

2

 /3000 posti a sedere

D

Atrio balcone 500 m

2

 /480 posti in piedi

E

Atrio principale 1660 m

2

 /2200 posti in piedi

F

Centro commerciale/sale di esposizione seminterrato 1498–3780 m

2

 /1400–2200 posti in piedi o a sedere

10

tec

architecture I art I technology I eco

ar

tec

architecture I art I technology I eco

ar

La costruzione in cartongesso favorisce la funzionalità

Anche una delle enormi pareti divisorie della sala con una larghez-

za di oltre 30 m, una superficie di 220 m

2

e ben 30 tonnellate di

peso è a scomparsa nel pavimento. La costruzione di acciaio è

stata completamente rivestita con lastre di gesso che offrono una

superficie lisca per la finitura e svolgono allo stesso tempo una

funzione di protezione antincendio. Sopra il palco principale nel

grande auditorio era necessario proteggere dal fuoco anche la

cortina tagliafuoco arrotolata in metallo, larga oltre 20 m e con un

peso di 7 tonnellate, con un bordo protettivo a forma di U

costituito da lastre di gesso.

Una parete e le sue molteplici funzioni

La terza area realizzata con lavori in cartongesso nell’STCC è l’in-

tradosso del balcone betonato, supportato da longheroni d’acciaio

nell’anfiteatro. Per ragioni di ventilazione ed acustiche, non era

possibile tendere il soffitto tra i singoli longheroni d’acciaio, ma

doveva essere montato sul lato inferiore dei longheroni con l’ausilio

di profili Mégastil per ampie campate e di ferramenti usati nelle

costruzioni in legno. Si tratta in verità di tre pareti di gesso in una:

un controsoffitto ignifugo, un controsoffitto fonoassorbente ed un

controsoffitto acustico. La sottostruttura era molto più esigente poi-

ché i controsoffitti, insieme al materiale isolante ed ai profilati spe-

ciali, sono costituiti di pannelli di gesso ignifughi 4 x 20 mm e, con

la loro superficie di circa 320 m

2

, hanno un peso ragguardevole.